Titelbild

Origine e storia del cavallo “'Haflinger”

Haflinger Già nel medioevo nella zona del Sudtirolo vivevano dei piccoli cavalli di montagna, abbastanza robusti per trasportare le merci attraverso i difficili sentieri alpini della valle dell'Adige e dell'Inn.

Questi cavallini erano noti come "cavalli di Hafling" o "Haflinger" , nome derivato dall'omonimo paese di Hafling (Avelengo), situato nell’altipiano sopra Merano. Nel 1868 si decise di tentare un esperimento: Il bellissimo stallone orientale El Badavi XXII venne incrociato con una giumenta autoctona e dall'unione dei due nacque una bel puledro chiamato Folie. Dalla madre ereditò il bel mantello sauro con la riga mulina e la robustezza tipica degli Haflinger, mentre il padre apportò la grazia e l'eleganza tipiche delle razze orientali.

Dal 1878 lo stallone Folie venne utilizzato per 19 anni nella stazione di monta di Laas (Lasa) e il Governo Austriaco, colpito dalla bellezza di Folie, acquistò tutti i puledri che ne conservavano le caratteristiche: fu allora che cominciò la prima selezione del cavallo Haflinger. Nel 1897 una speciale commissione diede vita al primo Registro riproduttivo degli Haflinger (al quale vennero subito iscritte 220 fattrici) e sotto la pressione del Conte Friedrich Hartig, il Ministero dell'Agricoltura austriaco emesse un decreto secondo il quale la Razza degli Haflinger era ufficialmente riconosciuta.

Dal 1904 la Società del Cavallo Haflinger di Mölten (Meltina) si occupò del registro genealogico, mentre il Deposito Stalloni di Stadl Lampach (Austria) si occupava di registrare le monte degli stalloni.

Da quel momento tutti gli Hafliger furono marchiati a fuoco. La razza suscitò un buon successo e nel 1931 la Commissione Ippica Provinciale scelse le migliori 330 giumente da iscrivere nel primo Libro Genealogico, da cui derivò il "Libro delle Origini della Razza Avelignese Il 20 dicembre 1971 e si istituì l'Associazione Nazionale Allevatori Cavalli di Razza Haflinger - Italia, al quale fu a dato definitivamente il Libro genealogico (lo standard di razza fu fissato nel '73).

Nel 1991 si è attuata una revisione del Libro Genealogico, che ha dato ottimi frutti migliorando notevolmente la morfologia del cavallo Avelignese." (tutti gli Haflinger devono necessariamente discendere dagli esemplari iscritti).

Categorie

Opzioni